Come dormire al meglio quando si soffre di cervicale: ecco qualche utile consiglio per te! by Riposando Ottobre 26, 2018 0 Blog

La cervicalgia è un disturbo molto diffuso che colpisce 1 persona su 3 e che provoca dolori, anche molto intensi, al collo, spalle e fino alle braccia.

Come dormire al meglio quando si soffre di cervicale: ecco qualche utile consiglio per te!

Quando si soffre di dolori alla cervicale, anche il riposo notturno può diventare uno stress: ecco allora che qualche utile consiglio su posizione e scelta del sistema letto può tornare davvero utile.

Esercizio fisico costante e fisioterapia mirata

La cervicalgia è un disturbo che non va sottovalutato, per questo è importante parlarne subito con il proprio medico che saprà consigliarti al meglio sulle terapie possibili: svolgere un’attività fisica, come il nuoto, favorisce il rafforzamento dei muscoli del collo e può aiutarti a combattere l’infiammazione, così come esercizi di stretching mirati da svolgere sotto consiglio di un fisioterapista.

Scegli la giusta posizione per dormire meglio quando soffri di dolori cervicali

La posizione di riposo consigliata è sicuramente quella supina; il materasso e il guanciale devono però essere in grado di accompagnare la naturale curvatura della colonna vertebrale.

Scegli il tuo personale cuscino

La scelta del guanciale è di fondamentale importanza per tutti e ancora di più se soffri di dolori cervicali. Un guanciale deve infatti essere in grado di sostenere collo e testa senza andare a modificare la naturale curvatura delle vertebre.

Scegli il tuo personale sistema letto

Allo stesso modo il materasso e la rete devono essere in grado di sostenerti al meglio: per prevenire, alleviare e combattere la cervicalgia bisogna agire sulla postura, di giorno così come di notte. In entrambi i casi è fondamentale che il tuo corpo si mantenga nella posizione più naturale e corretta possibile.

Sciogli i muscoli

Qualche piccolo esercizio da svolgere prima di andare a dormire la sera e la mattina appena sveglio potrebbe aiutarti a sciogliere e allungare i muscoli del collo: il semplice flettere lentamente il collo a destra e sinistra, avanti e indietro può essere di molto aiuto.

Usa il calore

Anche l’ausilio di un po’ di tepore sulla zona dolente può essere d’aiuto: il calore ti aiuterà sciogliere e distendere i muscoli del collo.


POST YOUR COMMENTS

Ti potrebbe interessare
Perche’ scegliere il Nostro Ecommerce ? by Riposando Settembre 30, 2020 0

Come già precisato, l’aspetto economico è uno dei punti di forza di una realtà adatta alla vendita di materassi online, questo perché: Il prezzo nutre un forte interesse da parte di ogni utente, prima di tutte le altre caratteristiche del materasso da acquistare, anch’esse da ..

LEGGI ALTRO